Domani, 21 novembre 2018, sui temi trattati nel libro “Globalizzazione, governance, asimmetria” discuteranno con Giancarlo Elia Valori, Paolo Savona, Ofer Sachs, Gianni Letta, Enrico Tommaso Cucchiani, Oliviero Diliberto, Giulio Terzi di Sant’Angata, Luigi Federici.

Globalizzazione, governance, asimmetria 
L’instabilità e le sfide postmodernità

Comprendere e governare la globalizzazione asimmetrica è la nuova sfida per tutti gli Stati nel terzo millennio. Viene comandata solo da chi ha una vision precisissima del proprio Paese, ha accesso a informazioni molto riservate, da quelli poi che ne sanno sfruttare rapidamente e sapientemente le sue continue asimmetrie, da quei Paesi infine che impongono il loro gioco con una vasta gamma di “strategie indirette”. L’autore analizza i principali fenomeni legati a questa nuova globalizzazione e gli scenari in cui si muove: dall’Europa della Brexit al nuovo ruolo dell’Italia nel g7; dalla diplomazia muscolare di Trump e Putin alla prossima Cina di Xi Jinping; dal Mediterraneo e il mondo arabo alla diplomazia Vaticana.

Qui i dettagli dell’evento che si terrà a Roma.