L’Europa sta tentando di disciplinare la questione dei balneari. Il senatore Razzi, abruzzese e quindi affezionato al mare e a quanti lavorano sui litorali, si mostra preoccupatissimo di questa ingerenza nella gestione dei nostri siti balneari. Non scherziamo, ha dichiarato il senatore Razzi, noi italiani non possiamo accettare alcuna imposizione per quanto riguarda la questione dei balneari, Renzi alzi la guardia e non si inchini.