Emanuela Mori
Emanuela Mori

Sportello a 4 Zampe, un presidio istituzionale dei diritti e tutela degli animali da salvare e potenziare. In riferimento all’intenzione di smantellare lo Sportello a 4 zampe, a seguito della riforma delle province e relativa riorganizzazione di uffici e servizi la consigliera comunale (Pd) Emanuela Mori invita alla mobilitazione di Istituzioni e cittadini per mantenere in funzione lo Sportello a 4 Zampe, istituito dalla Provincia di Perugia 15 anni fa e che nel tempo e’ “diventato un vero e proprio faro per tutti coloro che amano gli animali ed hanno a cuore la loro tutela.” “Con la riforma delle Province c’è un rischio concreto che tale servizio venga fortemente depotenziato.” “Pertanto invito la Regione dell’Umbria (peraltro gia’ investita ufficialmente della questione attraverso una apposita interrogazione) e il Comune di Perugia affinché si attivino per mantenere questa importante struttura che nel corso degli anni, grazie anche alla professionalità e dedizione dei dipendenti, ha di fatto prodotto numeri record in termini di accessi, presenze e richieste di intervento da parte di numerosi proprietari di animali non solo della Provincia di Perugia.” “Mi rivolgo al sindaco, alla giunta e al consiglio auspicando per il comune di Perugia un ruolo di ente capofila per mantenere e raccordare le sinergie istituzionali con gli altri comuni su questo servizio particolarmente utile per i cittadini”. “Al di là dell’interrogazione che presenterò, fin da domani, al sindaco Romizi per chiedere quale iniziative intenderà intraprendere a sostegno dello Sportello a 4 Zampe, invito tutte le persone che hanno in comune l’amore per gli animali e la forte sensibilità alla loro tutela a far sentire la propria voce”.

Emanuela Mori @emanu_mori
Consigliere comunale PD