Il Comune di Tuoro, sul lago Trasimeno, ha ricevuto le «cinque vele» della classifica della Guida Blu di Legambiente, nella sezione speciale riservata alle località lacustri, seguito a distanza di poche posizioni da Castiglione del Lago, al quale sono state assegnate quattro vele. Ma è tutto il Trasimeno a distinguersi a livello nazionale, risultando il primo lago italiano senza valori che oltrepassano le soglie consentite dalla legge. Il Trasimeno – è stato detto stamani in una conferenza stampa nella sede della Provincia di Perugia – che supera l’esame dei tecnici di Legambiente può, con gli opportuni interventi, diventare un avamposto di tutela ambientale, turismo sostenibile e bellezza. «Accogliamo queste notizie positive con grande orgoglio in quanto consideriamo il Trasimeno una delle nostre punte di diamante», ha detto l’assessore provinciale Domenico De Marinis. Legambiente ribadisce comunque la propria richiesta di un «Contratto di Lago» per organizzare la gestione sostenibile del territorio del Trasimeno.

ANSA