In relazione a dichiarazioni di alcuni lavoratori della ditta So.Co.Fer, Atac spa fa sapere che sono stati emessi oggi i mandati di pagamento che coprono per la quasi totalità il credito vantato dalla ditta nei confronti dell’azienda.
Atac sottolinea che i lavori svolti dalla ditta sono stati effettuati su alcune linee delle ferrovie gestite in concessione per conto della Regione Lazio, proprietaria delle linee in questione, nei confronti della quale Atac vanta crediti per oltre 150 milioni di euro. Ed è proprio la mancata erogazione di questi fondi a rendere molto difficile per Atac l’adempimento puntuale delle proprie obbligazioni con i fornitori, dovendo l’azienda farsi carico, con risorse proprie, di pagamenti che dovrebbero essere sostenuti da risorse regionali.

Fonte: ATAC