Dal 27 marzo in vendita nelle biglietterie e negli esercizi convenzionati il Bit “Papa Francesco”.

Papa Francesco che saluta la folla dal balcone di San Pietro nel giorno della sua elezione. Questa l’immagine che Atac farà stampare su un milione di biglietti per celebrare l’arrivo del nuovo Pontefice.

I nuovi BIT (biglietto integrato a tempo) con l’immagine di Papa Francesco saranno in vendita, in edizione limitata, a partire dal 27 marzo presso le biglietterie Atac presenti in metropolitana (Anagnina, Battistini, Cornelia, Lepanto, Ottaviano/San Pietro, Spagna, Laurentina, Eur Fermi, Ponte Mammolo, Termini, Conca d’Oro).

A partire dal 27, poi, le biglietterie mobili di Atac saranno dislocate lungo i flussi principali della mobilità cittadina e riconoscibili da vetrofanie con le immagini del biglietto dedicato al Santo Padre.

I BIT di benvenuto a Papa Francesco saranno, inoltre, disponibili nei punti vendita della rete indiretta del circuito commerciale Atac, distribuiti sul territorio (tabaccherie, edicole, ecc.). In particolare su circa 200 punti vendita presenti al centro di Roma.

I negozi forniti saranno riconoscibili da locandine raffiguranti l’immagine del BIT dedicato a Papa Francesco.

“Siamo molto soddisfatti di questa iniziativa – ha dichiarato l’amministratore delegato di Atac, Roberto Diacetti – che segue idealmente quella simile che abbiamo messo in campo per la beatificazione di Giovanni Paolo II. Siamo molto grati al Vicariato, che ha accettato la nostra proposta, e speriamo in futuro di individuare altre forme di collaborazione altrettanto soddisfacenti”.

Fonte: ATAC

BIT ATAC PAPA FRANCESCO