L’amministratore delegato di Atac pronto a incontrare l’assessore Bordoni per discutere dei problemi della linea

In relazione alle dichiarazioni dell’assessore Davide Bordoni, delegato del sindaco per il Litorale, l’amministratore delegato di Atac, Roberto Diacetti, dichiara di “accogliere molto volentieri” la richiesta di incontro formulata dall’assessore.

“Il disservizio di oggi – ha aggiunto l’ad Diacetti – è stato provocato da un furto di rame e i nostri tecnici hanno lavorato con impegno per risolvere la criticità nel minor tempo possibile. Purtroppo tali fatti accadono, ma grazie anche al miglioramento del nostro dispositivo di sicurezza, siamo riusciti a ridurre tali eventi in maniera significativa rispetto al passato”.

“In generale, abbiamo detto più volte, con piena trasparenza, che la Roma – Lido soffre di un notevole deficit manutentivo, che deriva anche dalla mole di crediti che Atac vanta nei confronti della Regione, proprietaria della linea, e dal deficit di investimenti registrati nel tempo”.

“Sarà mia premura chiedere al presidente Zingaretti e al nuovo assessore regionale alla mobilità, una volta che il governo regionale sarà insediato, di farsi promotori di un tavolo per affrontare e risolvere insieme le criticità di una linea sempre più strategica nel sistema romano della mobilità”.

Fonte: ATAC