In relazione a notizie riportate da alcuni organi di stampa secondo cui l’Atac non avrebbe ancora presentato alla Procura della Repubblica alcun esposto relativo ai fatti avvenuti sulla linea B della metropolitana il 21 dicembre u.s., si precisa che la denuncia sarà presentata personalmente dall’Amministratore delegato, Roberto Diacetti, nella prima data utile concordata con l’autorità giudiziaria, al fine di mettere a disposizione degli inquirenti i risultati delle verifiche e degli approfondimenti condotti e le prime conclusioni della commissione tecnica d’inchiesta avviata dal Direttore d’esercizio ai sensi della legge 753/80.

Fonte: Nota Atac