L’Amministratore delegato di Atac, Roberto Diacetti, esprime profonda soddisfazione per l’approvazione da parte della Giunta Capitolina della delibera di affidamento in house ad Atac per sette anni del servizio di trasporto pubblico locale. «Mentre auspico che il Consiglio comunale approvi al più presto tale delibera – ha commentato Diacetti – ritengo che l’affidamento in house rappresenti un’importante conferma del lavoro di risanamento svolto finora e il presupposto per il rilancio dell’Azienda. Una delibera che avrà forti impatti anche sulle istituzioni finanziarie con cui Atac sta ridefinendo i parametri di affidamento. Tutto questo impone tuttavia ad Atac un miglioramento della qualità del servizio che passa anche attraverso un aumento della produttività, obiettivo da raggiungersi di concerto con le Organizzazioni sindacali».

Notizia Adnkronos