E’ in programma oggi presso la Barricaia Cantine Fratelli Martini Secondo Luigi a Cossano Belbo il convegno “Le dolci bollicine di successo – Ruolo della filiera in un settore trainante per l’economia agricola del sud Piemonte”. L’evento, organizzato da Confagricoltura Piemonte in collaborazione con la Confagricoltura di Cuneo e di Asti, ha come scopo il confronto tra i diversi attori del mondo dell’Asti sull’attuale momento di mercato e sugli scenari futuri.

“Con questo importante convegno intendiamo non tanto celebrare uno dei prodotti principe della vitivinicoltura nazionale, ma soprattutto approfondire con esperti del settore l’attuale momento di mercato e gli scenari futuri – dichiara Roberto Arione, presidente di Confagricoltura Cuneo e di Confagrimoscato -. Considerato il ruolo trainante che il comparto dell’Asti riveste nell’economia regionale, è fondamentale ogni singolo apporto degli attori che ne compongono la filiera; ecco che è necessario, dunque, che produttori, aziende spumantiere e istituzioni, lavorino per la tutela e la valorizzazione di uno dei prodotti ‘made in Italy’ che il mondo intero ci invidia”.

I lavori avranno inizio alle ore 9,30 con i saluti di benvenuto affidati a Gianni Martini, presidente della società Fratelli Martini, Mauro Noè, sindaco di Cossano Belbo, Gian Paolo Coscia, presidente di Confagricoltura Piemonte, Massimo Forno, presidente di Confagricoltura Asti, e Roberto Arione, presidente di Confagricoltura Cuneo. Il programma prevede poi un’introduzione da parte di Giorgio Bosticco, direttore del Consorzio dell’Asti Docg, che precederà il talk show condotto da Bruno Vespa. Nel dibattito interverranno Jean Marc Bartoli, direttore acquisti del Gruppo Bacardi-Martini & Rossi, Jean Jacques Dubau, direttore generale del Gruppo Campari, Mario Guidi, presidente di Confagricoltura, Gianni Marzagalli, presidente del Consorzio dell’Asti Docg, e Claudio Sacchetto, assessore regionale all’Agricoltura.