A Pisticci, in provincia di Matera, cinque cacciatori sono stati denunciati dai carabinieri per spari in luogo pubblico e minacce.

Le indagini hanno accertato, infatti, che nella passata stagione venatoria i cinque, durante una battuta, avevano sparato ad una distanza ravvicinata contro un ’abitazione. Il proprietario di casa, spaventato per la sua incolumità, aveva protestato contro i cacciatori che per tutta risposta lo avevano minacciato di fargli passare guai peggiori.

Dalla segnalazione di questo cittadino di Pisticci è partita l’indagine che ha portato i carabinieri alla denuncia dei cinque cacciatori per aver effettivamente commesso i reati contestati.