La 42ª Giornata Mondiale della Terra è coincisa con la terza edizione del Concorso nazionale di fotografia geografico – ambientale “Obiettivo Terra”, indetta e ideata dalla Fondazione UniVerde e dalla Società Geografica Italiana.

Il concorso fotografico Obiettivo Terra, che punta alla promozione, alla conoscenza e alla valorizzazione del patrimonio ambientale dei Parchi nazionali e regionali d’Italia ha ricevuto l’alto patronato del presidente della Repubblica, il patrocinio del ministero dell’Ambiente, del ministero degli Affari Esteri, del ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali, del Comune di Roma Capitale, della Federparchi e di tutti i parchi nazionali. Oltre settecento le foto ammesse al concorso e valutate da una giuria composta da alcuni dei nomi di maggior spicco in ambito ambientalistico: il presidente della Fondazione UniVerde Alfonso Pecoraro Scanio; il presidente della Società Geografica Italiana Franco Salvatori; il giornalista di “la Repubblica” Giovanni Valentini; il geologo Mario Tozzi; il presidente di Federparchi Giampiero Sammuri; il presidente onorario del WWF Italia Fulco Pratesi; la presidente del FAI Ilaria Borletti Buitoni; il presidente di Green Cross Italia e dei VAS Guido Pollice; la presidente di Marevivo Rosalba Giugni; la direttrice del Centro di ricerca visuale dell’Università Bicocca Elena Dell’Agnese, l’editore di TREKKING&Outdoor e vice presidente Federtrek Italo Clementi. Oltre al premio principale, sono stati assegnate cinque menzioni speciali alla migliori foto di ognuna delle seguenti categorie: Alberi e foreste; Animali; Area costiera; Paesaggio agricolo; Energie rinnovabili e sostenibili nei Parchi (Menzione per il 2012 Anno Internazionale ONU dell’Energia Sostenibile per tutti). Madrina della cerimonia di premiazione la giornalista Sveva Sagramola. L’edizione del 2012 è stata vinta da Mario Spalla con una foto molto suggestiva dell’alba delle Cinque Terre. Al vincitore, oltre ad un premio in denaro di 1000 Euro, anche l’onore di vedere esposta la sua foto in piazza Montecitorio. La mostra delle foto finaliste proseguirà nei prossimi mesi presso gli alberghi della catena NH.