Dal 23 e fino al 25 aprile si sono riuniti a Roma, ospitati dall’Aiab – Associazione italiana per l’agricoltura biologica, presso gli spazi della Città dell’Altra Economia di Testaccio a Roma, tutti i movimenti e le associazioni europee aderenti al Coordinamento Europeo di Via Campesina per l’annuale assemblea generale, momento di incontro e confronto, durante il quale il Coordimaneto mette a punto strategie, linee politiche e priorità di azione per i prossimi 12 mesi, con un occhio particolarmente attento alla riforma della Politica Agricola Comune. L’assemblea generale prevede anche iniziative aperte ad associazioni, agricoltori, produttori, rappresentanti insistituzionali, cittadini e società civile.