«FGTecnopolo ha siglato un importante accordo di partnership con Ceg International, una delle più importanti consulting company di Ingegneria e Architettura del Qatar, con l’obiettivo di rafforzare la propria presenza in ambito internazionale e in particolare nel Middle East». È quanto si legge in una nota di FG Group. «La recente visita in Italia dell’Emiro del Qatar ha messo in grande evidenza le notevoli possibilità di sviluppo business con quel Paese che, sempre più, sta assumendo un ruolo di leadership nell’area del Golfo e non solo -continua la nota-. FGTecnopolo ha già raccolto la sfida e grazie all’alleanza con Ceg International, completa una tappa molto ambiziosa nel suo piano di sviluppo internazionale, che attualmente conta su una presenza diretta in 5 paesi: in Italia con la sede principale a Roma, e le altre sedi in Algeria, Iraq, India, Malesia. Ceg International, composta da uno staff di oltre 250 professionisti, ha sede principale a Doha in Qatar e filiali in Egitto, Libia, Filippine, Sri Lanka e Siria». «L’ambizioso progetto di collaborazione nasce dalla volontà di unire il know how di FGTecnopolo in ambito progettuale alla capacità tecnica ed ingegneristica di Ceg International per sviluppare idee innovative caratterizzate da un alto livello di progettualità in cui architettura, ingegneria, design, tecnologia, sostenibilità sono valorizzate dalla ‘cultura del progettò risultato di una integrazione di diverse discipline», conclude la nota.