Si chiama Grow the Placet ed è il nuovo social network dedicato alla coltivazione del proprio orto in campagna o in città. Un progetto adottato da Slow Food Italia. Si crea un profilo e poi si interagisce con i propri amici in uno spazio virtuale dove condividere idee, conoscenze e trovare consigli su come far crescere frutta e verdura in giardino o nel balcone di casa. Un social network per scambiare prodotti, sementi, visite e assaggi ma anche per portare i bambini nell’orto, far loro scoprire i cicli della natura. Nella piattaforma web, infatti, faranno parte anche le scuole che aderiscono al progetto "Orto in Condotta", il programma educativo di Slow Food che prevede percorsi formativi per gli insegnanti, attività per gli studenti, seminari per genitori e nonni, e naturalmente la coltivazione dell’orto scolastico, come strumento didattico per conoscere il territorio, i prodotti e le ricette.